• Italiano
  • English

17 aprile 2018 - Forme ed ermeneutica della mediazione culturale dal medioevo all'età contemporanea

Giornata di studi nell'ambito del ciclo di seminari "Figure e forme della mediazione culturale", coordinato da Elena Bonora

Martedì 17 aprile nel Plesso D'Azeglio (Via Massimo D'Azeglio, 85), si terrà una giornata di studi sul tema Forme ed ermeneutica della mediazione culturale dal medioevo all'età contemporaneanell'ambito del ciclo di seminari "Figure e forme della mediazione culturale" coordinato da Elena Bonora.

I lavori avranno inizio alle ore 10:30 nell'Aula K1 con l'introduzione di Elena Bonora, cui seguiranno gli interventi di Paolo Rinoldi Peccati inconfessabili. Censura e mediazione testuale nell'epica oitanica (XII-XIII sec.)Marco Gentile Tacere le fazioni, nominare le fazioni. Qualche esempio lombardo (XIV-XV sec.) e Giulia Raboni Le varie censure di Manzoni.

Nella sessione pomeridiana, con inzio alle ore 14:30 nell'Aula K3, prenderanno la parola Giancarlo Anello I mediatori hassidici: ermeneutica giuridica del caso Yoshe Kalb, Maria Candida Ghidini La resistenza della poesia. Censura e letteratura in Unione Sovietica e Luca Iori (Università di Parma) Classici contro: Piero Gobetti e la censura fascista all'indomani del delitto Matteotti. Chiuderanno la giornata le conclusioni di Elena Bonora.

L'evento rientra tra le iniziative della Scuola Dottorale in Scienze Umane e del Dottorato in Scienze filologico-letterarie, storico-filosofiche e artistiche coordinato da Beatrice Centi.

Dottorandi, docenti e studenti sono cordialmente invitati.

Pubblicato Giovedì, 5 Aprile, 2018 - 09:54 | ultima modifica Giovedì, 5 Aprile, 2018 - 09:56