• Italiano
  • English

Unità di ARTE MUSICA E SPETTACOLO

L'Unità di Arte Musica e Spettacolo si fonda sull’esistenza di un terreno comune fra i Settori Scientifico-Disciplinari di seguito elencati, riguardanti la tutela e la valorizzazione dei beni culturali, e intende proseguire una tradizione di studi che va dalla storia dell’arte medievale, moderna e contemporanea, ai beni librari e ai settori teatrali, musicologici, cinematografici e televisivi.

Le finalità dell’Unità sono quelle di perpetuare il dialogo tra i Settori Scientifico-Disciplinari, che presentano forti affinità sia dal punto di vista culturale che metodologico, nonché di favorire linee di ricerca e forme di collaborazione sia sul piano dell’insegnamento che della ricerca.

Settori Scientifico-Disciplinari

  • L-ART/01: Storia dell'arte medievale
  • L-ART/02: Storia dell'arte moderna
  • L-ART/03: Storia dell'arte contemporanea
  • L-ART/04: Museologia e critica artistica del restauro
  • L-ART/05: Discipline dello spettacolo
  • L-ART/06: Cinema, fotografia e televisione
  • L-ART/07: Musicologia e storia della musica
  • M-STO/08: Archivistica, bibliografia e biblioteconomia
  • IUS/10: Diritto amministrativo
Strutture e servizi

L’Unità si articola su quattro plessi diversi di cui il principale per numero di presenze e funzioni è rappresentato dal Plesso della Pilotta. Afferiscono all’Unità anche la sezione di Musicologia presso la Casa della Musica, le sede di Teatro di via Cavour e la sezione di Biblioteconomia e archivistica del Plesso di via D’Azeglio.

La sede del Plesso della Pilotta ospita la Biblioteca delle Arti e dello Spettacolodotata di 40 posti di lettura, e tre aule sono attrezzate per lo svolgimento delle attività didattiche in sede. E' disponibile un servizio di assistenza per la consultazione di immagini e audiovisivi.

Il patrimonio librario e multimediale della Biblioteca di Musicologia è parte integrante della BibliotecaMediateca della Casa della Musica.

Offerta formativa

All'Unità di Arte Musica e Spettacolo del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali fanno riferimento i seguenti corsi di laurea:

Per la formazione post lauream sono attivi un master di I livello in Progettazione applicata ai sistemi integrati delle arti e uno in Web Communication e Social Media per giornalisti e comunicatori.

Pubblicato Lunedì, 7 Novembre, 2016 - 17:27 | ultima modifica Mercoledì, 31 Maggio, 2017 - 17:26