• Italiano
  • English

16 ottobre 2018 - Presentazione del libro “Narrare la scuola”

Alle 9:30 nell'Aula Magna di via Del Prato e alle 17 nella Biblioteca del CEPDI. Iniziativa co-organizzata dall’Università di Parma

Martedì 16 ottobre alle 17 alla Biblioteca del CEPDI - Centro Provinciale di Documentazione per l’Integrazione scolastica, lavorativa e sociale, in via Stirone 4, sarà presentato il volume “Narrare la scuola. Insegnamenti riflessivi e documentazione didattica” (Asterios editore).

Con il curatore Senofonte Nicolli dialogherà Dimitris Argiropoulos, docente di Pedagogia speciale e di Educazione interculturale all’Uni­versità di Parma. Interverranno Danilo Amadei (CEPDI), Giuliana Manfredi (Movimento di Cooperazione Educativa), Umberto Guidoni (ANMIC Parma).

L’iniziativa è organizzata da CEPDI e Università di Parma in collaborazione con ANMIC – Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili e Movimento di Cooperazione Educativa.

Nella stessa giornata alle ore 9:30, nell'Aula Magna del Polo didattico di via Del Prato (strada Pietro del Prato, 3), Senofonte Nicolli Dimitris Argiropoulos presenteranno il volume agli studenti dell'Università di Parma.

La documentazione è l’elemento portante del fare scuola: sostiene la memoria; dà la possibilità di dialogare e di riconoscere sguardi diversi. Documentazione è ascolto visibile, costruzione di tracce che testimoniano i processi di apprendimento e li rendono possibili proprio perché visibili. Per un insegnante documentare è narrare, entrare dentro una storia vissuta e provare a riscostruirla, rielaborando un evento formativo vissuto in prima persona, evidenziando i significati che possono esservi attribuiti. L’insegnante, se sa osservare, interpretare e narrare l’esperienza del conoscere, realizza la più alta possibilità di apprendere a insegnare.

Informazioni

Pubblicato Martedì, 9 Ottobre, 2018 - 12:24 | ultima modifica Lunedì, 15 Ottobre, 2018 - 09:20