• Italiano
  • English

Menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

17 dicembre 2021 - Migrazioni, genere e vulnerabilità

4° incontro del ciclo di seminari "Minorities and Philosophy"
migrazioni genere e vulnerabilità

Venerdì 17 dicembre alle ore 16:30 si terrà online su piattaforma Zoom l'incontro sul tema Migrazioni, genere e vulnerabilità, 4° appuntamento del ciclo di seminari "Minorities and Philosophy" organizzato in collaborazione con il Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Parma.

Ospiti Noemi Martorano (Dottoranda in Scienze Sociali presso l'Università degli Studi di Padova e l'Université Paris Nanterre) e Maria Carolina Vesce (Docente di Antropologia del Consumo e Antropologia Culturale presso l'Università degli Studi di Siena). Modera l'incontro Francesca Sofia Alexandratos.

Sarà analizzato il fenomeno delle migrazioni da una prospettiva di genere, per individuare i  processi di assoggettamento e le forme di potere a cui le persone migranti LGBT sono sottoposte all'interno dei contesti di asilo e di accoglienza. Si analizzeranno insieme le esperienze e i vissuti di chi migra per ragioni di identità sessuale, in quanto subordinati a modelli di genere rigidi e socialmente costruiti a cui si intersecano altre forme di oppressione. Da questa prospettiva sarà possibile operare un’analisi e una critica delle strutture diversificate di potere interne alle società occidentali.

Il format prevede un dialogo-intervista a carattere divulgativo e interdisciplinare rivolta a studentesse e studenti universitari dei corsi triennali, magistrali e delle scuole superiori, nonché al pubblico generale.

Per registrarsi e ricevere le credenziali di accesso è sufficiente collegarsi al seguente link: https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZApd-2przwvGNUc-ryyvlsa-Qb9v_yKJZnq

Il progetto "Minorities and Philosophy" (MAP) di Parma vuole incentivare la sensibilizzazione, la comprensione, il dibattito e il confronto su varie forme di discriminazione e violenza, e introdurre le/gli student* alla discussione su tematiche solitamente escluse dai corsi di studio tradizionali. 

Gli incontri, finanziati dal Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Parma, rappresentano un’occasione per riflettere e confrontarsi su nuove forme di violenza, dominio e oppressione.

Pubblicato Giovedì, 16 Dicembre, 2021 - 14:29 | ultima modifica Giovedì, 16 Dicembre, 2021 - 14:31