• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

22 e 23 marzo 2019 - A Parma e Milano il convegno Internazionale "Il bilinguismo nel mondo moderno"

Il convegno è organizzato dall'Università di Parma e dalla Scuola Russa Tolstoj

Venerdì 22 e sabato 23 marzo è in programma il convegno internazionale Il bilinguismo nel mondo moderno, organizzato dall'Università di Parma e dalla Scuola Russa Tolstoj (Associazione Culturale "Russian House - Italy", Milano). Il convegno, che tratterà temi di attualità legati al bilinguismo, si svolgerà il 22 marzo nella Sede Centrale dell'Ateneo (via Università 12) e il 23 marzo nella Scuola Russa Leo Tolstoj a Milano.

Parteciperanno alle due giornate circa 100 studiosi, educatori, psicologi, direttori di scuole russe di istruzione primaria e secondaria che lavorano nel campo dell'educazione bilingue e del multilinguismo e genitori di bambini bilingui di 18 paesi, oltre a una delegazione di circa 40 studiosi provenienti dalle principali università russe e una delegazione dell'Unione internazionale dei genitori di bambini bilingue "MIR" di Vienna.

Il programma della conferenza prevede discussioni scientifiche sul bilinguismo attraverso tavole rotonde e relazioni di qualificati relatori, tra cui  la Vice Presidente dell'Associazione Italiana dei Russisti Monica Perotto (Università di Bologna), specialista in bilinguismo infantile e autrice del libro Lingua e identità dell'immigrazione russofona in Italia, Marina Niznik, autrice e responsabile del team del progetto educativo per adolescenti Russo senza frontiere nonchè autrice del libro di testo In russo su tutto in collaborazione con Anna Vinokurova, Anna Golubeva, autrice di pubblicazioni scientifiche sul bilinguismo e la sociolinguistica in russo e inglese, editore di letteratura sul Russo come Lingua Straniera e sul russo come seconda lingua madre e caporedattore della Zlatoust Publishing House, Natalya Zhukova (Helsinki, Finlandia), psicologa-consulente, membro della Società Psicologica Russa, direttrice del "Centro Natus" di consulenza familiare, docente presso l'Istituto di Psicologia Pratica Imaton, autrice del ciclo radiofonico Agli immigrati sull'immigrazione alla radio "Voce della Russia", Olga Uvarova (Bologna, Italia) storica e traduttrice letteraria, Maria Candida Ghidini (docente di Letteratura russa all’Università di Parma e Sara Polidoro, docente della Scuola Superiore di Traduzione di Forlì.

La prima parte della giornata del 22 marzo sarà dedicata alla discussione su temi di attualità del bilinguismo, mentre la seconda parte si concentrerà sulle questioni legate alla professione di traduttore e al successo degli specialisti bilingue. Il secondo giorno della conferenza sarà dedicato al funzionamento delle scuole straniere russe e allo sviluppo del discorso orale e scritto di bilingui. Alcune università russe presenteranno i loro progetti e programmi e i professionisti europei condivideranno la loro esperienza.

Organizzatori:

Pubblicato Giovedì, 14 Marzo, 2019 - 15:24 | ultima modifica Lunedì, 25 Marzo, 2019 - 13:52