• Italiano
  • English

Menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

4 maggio - The Recognitive Structure of Social Reality

Workshop on Post-Hegelian Approaches to Social Philosophy and Ontology

Lunedì 4 maggio, nell'Aula di Presidenza del Plesso di via D'Azeglio (via D'Azeglio 85), si svolgerà un workshop dal titolo The Recognitive Structure of Social Reality. Post-Hegelian Approaches to Social Philosophy and Ontology  a cura di Italo Testa, docente del Dipartimento A.L.E.F. dell'Università di Parma.

La giornata avrà inizio alle ore 9:30 con l'intervento Lucio Cortella (Università Cà Foscari, Venezia) Freedom, Ethical Life, and Recognition. A Post-metaphysical Point of  View on the Hegelian Doctrine of Ethical Life, cui seguirà alle 10:30 il contributo di Stefan Bird-Pollan (University of Kentucky, Lexington) dal titolo Autonomy as the Ground of Recognition; Hegel, Freud and Fanon. Alle 12 l'intervento di Corrado Piroddi (Parma) Agonistic Recognition and Institutional Power chiuderà i lavori della mattinata.

Dopo la pausa pranzo alle 15 Heikki Ikäheimo (University of New South Wales, Sydney) interverrà sul tema From Hegel to Marx and Back –Two Sketches of a Normative Ontology of the Human Life-Form, cui seguirà alle 16 l'intervento di Italo Testa (Università di Parma) Dewey on Recognitive Imbalance and Force. Infine alle 17:20 è previsto il contributo di Giulia Lasagni (Parma) Mutual Recognition and Social Commitment. The Inherent Structure of Cooperation.

Il workshop è organizzato dall'Area Filosofia del Dipartimento A.L.E.F. e si svolge nell'ambito delle attività della Scuola Dottorale in Scienze Umane e dell'Australian Research Council Discovery Project ‘The Social Ontology of Personhood - A Recognition-Theoretical Approach’.

La partecipazione è libera.

Per informazioni: italo.testa@unipr.it

Pubblicato Mercoledì, 29 Aprile, 2015 - 10:15 | ultima modifica Giovedì, 30 Aprile, 2015 - 10:11