• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

5 aprile 2019 - Prove per la certificazione di lingua latina

Dalle 14 alle 18 nelle Aule K3 e K4 del Plesso D'Azeglio. Ammesso un numero massimo di 180 studenti dai licei di Parma, Piacenza, Reggio Emilia

Venerdì 5 aprile dalle 14 alle 18, nelle Aule K3 e K4 del Plesso D'Azeglio (via Massimo D’Azeglio, 85), si svolgeranno le prove per la certificazione di lingua latina.

A Parma è ammesso un numero massimo di 180 studenti provenienti dai Licei delle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia.

Le prove sono articolate in 4 livelli: A1-A2, B1-B2.

Responsabili per l’Ateneo sono la prof.ssa Mariella Bonvicini e la prof.ssa Stefania Voce del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (DUSIC).

L’Università di Parma è tra i primi Atenei italiani coinvolti nella sperimentazione della certificazione di latino, considerata al pari di quella delle lingue straniere e rilasciata agli studenti che dimostrino di avere le competenze linguistiche a vari livelli.

L’iniziativa è stata resa possibile dalla firma di un protocollo d’intesa tra l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna (USRER) e la Consulta Universitaria di Studi Latini (CUSL).

L’Emilia-Romagna si è infatti unita alle altre regioni in cui è stata avviata la sperimentazione (Lombardia, Sicilia, Liguria, parte del Veneto e Provincia autonoma di Trento), che coinvolge anche gli Atenei emiliano-romagnoli di Bologna e Ferrara.

Pubblicato Lunedì, 25 Marzo, 2019 - 17:10 | ultima modifica Lunedì, 25 Marzo, 2019 - 17:10