• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

8 maggio 2019 - Al Liceo Toschi il fascino leggendario delle biciclette Bianchi

Alle 11 incontro con Daniele Marchesini, autore di “Bianchi. Una storia italiana”. Iniziativa dell’Università di Parma e del Toschi, collaterale alla rassegna Libri di Storia – Incontri con gli Autori

Il fascino leggendario delle biciclette Bianchi sarà il protagonista di un incontro organizzato per mercoledì 8 maggio alle 11 dall’Università di Parma e dal Liceo artistico Toschi nell’Aula Magna del liceo. Al centro dell’incontro, collegato alla rassegna dell’Università di Parma Libri di Storia – Incontri con gli Autori, saranno Daniele Marchesini, già docente di Storia dell’Italia contemporanea all’Università di Parma, e il suo volume Bianchi. Una storia italiana (Bolis Edizioni), introdotti dal Delegato del Rettore alle iniziative culturali di carattere storico Piergiovanni Genovesi.

Gli indirizzi di saluto saranno affidati al dirigente del Toschi Roberto Pettenati e alla Pro Rettrice alla Didattica dell’Università di Parma Sara Rainieri.

Con Marchesini dialogherà Fabio Belotti, Creative designer della Fabbrica Italiana Velocipedi Edoardo Bianchi.

Come si legge nel sito di Bolis Edizioni, “Bianchi uguale bicicletta, uguale ciclismo. Nome, marchio, colori inconfondibili: Bianchi ha tracciato la strada della bicicletta, ha fatto la storia del ciclismo. Una strada e una storia tutte da raccontare, come una lunga appassionante corsa iniziata che era ancora Ottocento e che oggi nel Duemila continua a far battere il cuore di milioni di appassionati. Ancora oggi, le biciclette Bianchi sono strumento quotidiano e allo stesso tempo oggetto di culto sportivo: la garanzia della qualità, di durata e di eleganza, con in più il fascino dei grandi campioni e delle vittorie sulle strade di tutto il mondo”.

Pubblicato Lunedì, 6 Maggio, 2019 - 15:13 | ultima modifica Lunedì, 6 Maggio, 2019 - 16:02