• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

16 ottobre 2019 - La drammaturgia contemporanea in Russia: il teatro di Ivan Vyrypaev

Presentazione del libro "Ivan Vyrypaev. Teatro" (a cura di T. Bonci del Bene, Cue Press, 2019)

Mercoledì 16 ottobre alle ore 17:30, presso il ParmaUniverCity Info-Point (Sottopasso Ponte Romano), nell'ambito del calendario di eventi "Facciamo conoscenza: l’Università per Parma 2020" si terrà l'incontro dal titolo La drammaturgia contemporanea in Russia: il teatro di Ivan Vyrypaev, in cui verrà presentato il libro "Ivan Vyrypaev. Teatro" (a cura di T. Bonci del Bene, Cue Press, 2019).

Intervengono Teodoro Bonci del Bene, attore, regista, traduttore, Giulia De Florio, docente di Lingua e cultura russa presso l’Università di Parma e di Modena e Reggio Emilia, Roberta Pierangela Gandolfi, docente di Storia del teatro contemporaneo e Storia della messa in scena e della regia teatrale presso l’Università di Parma, e Maria Candida Ghidini, docente di Letteratura russa presso l’Università di Parma.

Con Vyrypaev viene a galla il sottosuolo postsovietico, diverso, ma in fondo non troppo, da quello dostoevskiano, di cui basta citare il famoso incipit: ”Sono un uomo malato, sono un uomo cattivo”. Anche la sua, come quella di Dostoevskij, ma più estrema, è un’umanità ai limiti […] Nei testi di Vyrypaev ci siamo noi, noi come siamo. Noi con il nostro caos interiore, la nostra baraonda esistenziale, il nostro guazzabuglio nascosto, le nostre impronunciabili pulsioni. (Dall’introduzione di Fausto Malcovati)

Ivan Vyrypaev è nato in Siberia nel 1974, a Irkutsk. È l’autore russo contemporaneo più rappresentato in Europa. Autore di cinema e teatro, ha firmato la regia di sei film presentati ai più prestigiosi festival, vincendo il Leoncino d’oro alla 63ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. I suoi testi sono andati in scena al Festival di Avignone, al Baryshnikov Arts Center di New York, alla Royal Court di Londra. Le sue opere sono edite in russo, tedesco, polacco, francese e inglese. Dal 2013 al 2016 è stato direttore artistico del Teatro Praktika di Mosca. Dal 2016 vive a Varsavia, e partecipa attivamente alla vita teatrale della città con numerosi spettacoli e regie teatrali.

Pubblicato Venerdì, 11 Ottobre, 2019 - 12:54 | ultima modifica Venerdì, 11 Ottobre, 2019 - 12:57